Nuovo step di Amazon nel grocery con AmazonFresh Pickup

La foto di AmazonFresh Pickup pubblicata su GeekWire e presa dal Dipartimento delle Costruzioni di Seattle

Il possibile nuovo test di Amazon nel grocery era già stato anticipato da Geekwire, che aveva recuperato i documenti di costruzione dall'apposito dipartimento di Seattle. Ora l'ipotesi pare proprio una notizia consolidata: dopo il format Amazon Go, ancora in fase di sperimentazione con uso riservato ai dipendenti dell'azienda, il colosso dell'eCommerce si prepara a lanciare in città i primi due AmazonFresh Pickup.

Stando a quanto riportato, le due location consentiranno ai clienti di parcheggiare in apposito spazio box dove verrà loro indicato man mano lo stato di preparazione della spesa ordinata online. I consumatori dovranno quindi solo attendere che un addetto gliela consegni. Tra le opzioni a disposizioni anche quella di entrare nello shop Amazon accanto per ordinare la spesa online sul momento e attendere in apposita saletta che quest'ultima venga consegnata.

Come fanno notare alcuni, a differenza di Amazon Go non si tratta di un'innovazione inedita per il gigante di Seattle, quanto di una mossa che integra ulteriormente il business in ottica omnichannel sulla scia dei pickup già sviluppati da WalMart e Kroger.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here