Topstore 2018: Esselunga

Aperto nell’autunno 2018, questo esselunga racconta la sua novità ancora prima dell’ingresso, con il nuovo format di atlantic, che accorcia le distanze tra consumo in loco e asporto, banco servito e libero servizio, con la possibilità di ordinare direttamente da un chiosco digitale e ritirare al bar, così come servirsi delle pietanze pronte, sushi incluso, e pagare alla cassa. Entrando nel punto di vendita, vediamo un ampliamento avvenuto, non solo qui, dell’area di ortofrutta, con un’accelerazione su iv e v gamma, estratti e succhi freschi. La frutta secca esce da “sotto il banco” e diventa a parete. Non mancano citazioni local come “made in lombardia” o sottolineature di stagionalità, con diciture sobrie, mai urlate, nello stile dell’insegna. Presente elisenda, la pasticceria d’alta gamma, nata a fine 2017 e adesso diffusa in tutti gli store. In uno spazio centrale, l’area parafarmacia, creata nel 2018: si tratta di un vero shop in shop, con cassa e farmacisti dedicati e un vasto assortimento di brand del wellness e di alto di gamma presenti solitamente nel canale farmacia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome