Aires: lo smartphone è un oggetto del desiderio

Research

Nelle case c'è almeno un computer con cui gli italiani si collegano
regolarmente a internet per svago, per lavoro e per scaricare film, giochi, musica. Lo dice un'indagine flash dell'Aires, l'associazione delle insegne specializzate in elettronica di consumo realizzata nei giorni scorsi e dal titolo "Quanto sono digitali gli italiani".

Tablet per pochi
Le
rilevazioni Istat a novembre 2012 attribuivano al 54,6% delle famiglie italiane un
collegamento domestico a internet.  Ma in realtà, come appare dall'indagine AIres, Pochi degli intervistati utilizzano il computer per
usufruire di servizi on line (7%) o per fare shopping in rete (6%).
Fra gli altri risultati emerge che tre quarti dei milanesi e metà dei romani possiedono uno smartphone con cui si collegano a internet, e fra quelli che non ce l'hanno il 90% lo
vorrebbe. 
Solo un quarto degli interpellati dall'Ufficio Studi di Aires possiede anche un tablet, che
per i professionisti sembra essere diventato un prezioso sostituto del computer ma non è
al centro dei desideri di impiegati, casalinghe e senior. Per gli studenti è interessante ma
spesso fuori portata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome