Amazon progetta un nuovo Centro di Distribuzione in Italia

amazon.it

Per soddisfare la crescita della domanda in Italia, Amazon investe 150 milioni di euro su un nuovo Centro di Distribuzione che sarà realizzato a Passo Corese, frazione del Comune di Fara in Sabina (RI), a 30 km da Roma. Il nuovo polo logistico, che sarà il secondo Centro di Distribuzione di Amazon nel Paese e si svilupperà su una superficie di 60.000 mq, inizierà l’attività nell’autunno del 2017 e dovrebbe poter occupare 1.200 persone. Il primo Centro è stato realizzato a Castel San Giovanni. Inizialmente esteso su 26.000 mq, oggi copre un’area di 86.000 mq. A novembre 2015 Amazon ha aperto il Centro di Distribuzione urbano di Milano (1500 mq) per il servizio ai clienti Amazon Prime Now

“Questa nuova unità operativa sarà integrata nel network di Amazon che conta ventinove Centri di Distribuzione in sette Paesi europei -  dichiara Roy Perticucci, Amazon Vice-President Operations Europe -  Sono convinto che da questo investimento trarrà vantaggio anche l’economia locale, con nuovi posti di lavoro e nuove opportunità per le imprese di collaborare con uno dei più avanzati network logistici al mondo, che raggiunge milioni di clienti in tutta Europa”.

Gli investimenti. Dal 2010 Amazon ha investito oltre 15 miliardi di euro in Europa in infrastrutture e servizi per la distribuzione, in servizi ai clienti, in data center regionali come Amazon Web Services, nella ricerca e sviluppo e altro ancora. A partire dall’avvio delle sue attività in Italia nel 2010, Amazon ha investito nel Paese più di 450 milioni di euro e creato 1.700 posti di lavoro. La società ha inoltre scelto la città di Cagliari quale sede del Customer Service, che impiega circa 300 persone.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome