Anche Tesco pronta a sperimentare lo store senza barriera casse

Telecamere e intelligenza artificiale per il sistema di automazione in-store di Trigo Vision alla base dei progetti dell'insegna inglese

Tesco ha iniziato la sperimentazione delle soluzioni di automazione dello store per arrivare all'eliminazione della barriera casse. Una nuova mossa nel percorso di trasformazione digitale per favorire una shopping experience differente che sappia contrastare al meglio la minaccia che arriva dagli store Amazon Go aperti negli Usa e pronti ad approdare anche nel Regno Unito.

Tesco sceglie l'automazione in-store di Trigo Vision

Per far questo Tesco ha scelto l'ecosistema tecnologico della start up israeliana Trigo Vision, che anche grazie all'intelligenza artificiale è in grado di monitorare i clienti, da quando entrano nel negozio, mentre selezionano un prodotto da uno scaffale, automatizzando e velocizzando la procedura di check out.

La novità del sistema di Trigo è l'utilizzo di videocamere e sensori al posto dei codici a barre o tag Rfid che attualmente sono gli elementi chiave per automatizzare e rendere più efficienti le procedure sia di magazzino sia in-store.

Una tecnologia che al momento potrebbe essere implementata sulle piccole superfici, probabilmente negli store di vicinato, per velocizzare le procedure e rendere più snelli gli acquisti soprattutto nelle ore di punta, si pensi nelle zone con uffici tipicamente in pausa pranzo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome