Apple di Milano: alcune indiscrezioni sul progetto

apple

Dovrebbe essere alle battute finali la trattativa per la realizzazione del nuovo mega spazio di Apple che sarà realizzato a Milano, in piazza del Liberty. Pare che la trattativa con gli uffici dell’Urbanistica sia quasi al traguardo. Ma gli eredi del conte Paolo Tarsis, proprietario di Palazzo Tarsis, seguono con preoccupazione l'iter in corso con gli esercenti i cui negozi s’affacciano sulla piazza. Temono infatti l'impatto che la nuova struttura potrebbe avere sull'area.

La struttura sarà avveniristica, ci saranno due parallelepipedi di vetro, che a tempi alterni si trasformeranno in cascate d’acqua, illuminate la sera, o in schermo cinematografico di circa dodici metri di larghezza. La scalinata antistante, profonda tre metri e mezzo, farà da grande anfiteatro.

Dovrebbe inoltre essere confermato l’uso pubblico della piazza mentre per i sotterranei, oggi occupati dalle sale di proiezione e dalla platea, basterà un cambio di destinazione dell’attività commerciale: da cinema a store, al quale si accederà da una seconda scalinata realizzata tra i due parallelepipedi in vetro.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome