Banzai accelera nel 3° trimestre e accoglie un nuovo Ad

Buone nuove per la piattaforma italiana Banzai, che nel terzo trimestre del 2015 registra ricavi in crescita del 34,4%, una spinta rilevante pari a 52,5 milioni di euro. Questi i risultati preliminari approvati dal pietro_scott_jovane_ad BanzaiConsiglio d’Amministrazione del gruppo, che dopo aver parallelamente deliberato l’assunzione di Pietro Scott Jovane (in foto) come direttore generale, si è impegnato a nominarlo nuovo amministratore delegato.

L’ex numero uno di Rcs sostituirà il socio fondatore Paolo Ainio, che ricoprirà invece il ruolo di presidente esecutivo.

I numeri di Banzai nell’ultimo quarto rilevato parlano di una crescita spinta da tutte le linee di business, tra cui le categorie core dell’eCommerce (+42,2%), Vertical Content (+22%) e Gross Merchandise Volume (+46,5%).
ricavi Banzai“Anche nel terzo trimestre Banzai batte la crescita del mercato di riferimento ed incrementa la market share nell’eCommerce grazie allo sviluppo delle categorie a più alto ticket medio (elettrodomestici ed elettronica), del 3P Marketplace e della rete distributiva di Pick & Pay e Lockers. L’andamento dei ricavi del mostra infatti un incremento davvero straordinario, sopra la media prevista dell’anno, anche grazie ad un effetto one-off legato alle vendite di climatizzatori”, sottolinea l’Ad ancora in carica Paolo Ainio.

Per quanto riguarda i dati globali dei primi 9 mesi 2015, il fatturato sale a 152, 3 milioni di euro, un incremento del 26,6% rispetto allo stesso periodo 2014 (120,3 milioni di euro), che conferma le precedenti previsioni di un +25%.
ricavi banzai 2Tra gli ulteriori fatti rilevanti che hanno contraddistinto il recente sviluppo gruppo:

  • Rafforzamento della strategia mobile advertising con l’acquisizione del 100% di AdKaora il 6 ottobre.
  • Raggiungimento di quota 1 milione di download per la app SaldiPrivati
  • Lancio della versione Beta di GialloZafferano Shop
  • Inizio lavori per il nuovo Fulfilment Center in provincia di Milano

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome