Video Tour: con Decò Gourmet vince la tipicità

Prodotti tipici, frutta fresca preparazione sul posto, piatti tradizionali: sono alcune delle caratteristiche del Decó Gourmet (gruppo Arena/VéGé) di Cefalù (Pa). Un punto di vendita che si articola sul binomio qualità e convenienza, in linea con il claim adottato sin dalla sua apertura nel 2018 che recita: “Abbiamo alzato la Qualità, abbassando i prezzi”.

Vediamo la sua evoluzione in questi ultimi anni.

 

Le caratteristiche dello store

In linea con questa logica, Decò Gourmet all’assortimento mainstream tradizionale dell’insegna Decò aggiunge un tocco premium, con l’inserimento di nicchie gastronomiche territoriali esposte in spazi contrassegnati da una comunicazione ad hoc, che privilegia lo storytelling affidato ai video proiettati nello store.

 

La centralità del fresco

“Dedichiamo grande attenzione all’ortofrutta, che incide per circa il 12% sul fatturato globale -racconta il direttore del pdv Antonio Longo-. Si tratta per la gran parte di prodotti siciliani, compresi quelli tagliati che arrivano direttamente dal nostro laboratorio. Tra gli altri vi sono marmellate e frutti di vario tipo, con una grande attenzione alle linee bio e senza glutine”, aggiunge.

Proseguendo nella visita si incontra la testatina dei dolci, anche in questo caso con un forte focus sulla provenienza e sulle tradizioni locali, come i biscotti abbinati al liquore, cui si aggiungono la linea bio e un'offerta che ha come denominatore comune il salutismo.

Il percorso prosegue con la panetteria servita e il  take-away per formaggi e salumi, cui si aggiungono la macelleria e la pescheria, che mettono entrambi in evidenza una selezione gourmet nelle rispettive categorie di riferimento.

“Soprattutto per quanto riguarda il pesce -spiega Longo-proponiamo solo quello fresco; l'assortimento, quindi, varia di giorno in giorno in base a quello che ci pescano in mare i pescatore nostri fornitori”.

Tra le particolarità, Longo sottolinea il corner Buongustaio, che identifica l’angolo dedicato alla preparazione dei piatti intstore per i quali vengono utilizzati ingredienti presenti nel pdv.

Le vendite online

Infine uno sguardo all’eCommerce. “Facciamo circa 60 consegne al giorno con uno scontrino medio di 120-130 euro”, chiarisce Longo, numeri dettati dalla clientela particolare di questo store, composta soprattutto da stranieri e persone abbienti, già abituati a questa soluzione e che chiedono formule omnichannel.

Del resto, si tratta di un approccio che fa parte del dna di questo negozio, che che vuole trasmettere, attraverso sia l'assortimento sia l'ambientazione, molto curata, la centralità di un'esperienza gourmet nelle specialità e nei prodotti tipici della regione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome