Conad Nord Ovest: investimenti per oltre 500 milioni

Il Bilancio di Esercizio 2020 di Conad Nord Ovest registra un giro d’affari complessivo di 4,15 miliardi di euro, utile netto di 68 milioni di euro, vendite della rete associata incrementate del 7.4%, Ebitda superiore a 73 milioni e un patrimonio netto consolidato di 621 milioni di euro.

Nel 2020 sono stati aperti 28 store ed effettuate 33 ristrutturazioni. Ad oggi la rete comprende 600 punti di vendita in Valle d’Aosta, Piemonte, Mantova, Liguria, Emilia-Romagna (province di Modena, Bologna e Ferrara), Toscana, Lazio (assieme a Pac 2000A Conad) e Sardegna.

Obiettivi di sviluppo

Per il triennio 2021–2023 Conad Nord Ovest ha definito un piano di sviluppo con investimenti per 572 milioni di euro per realizzare nuove aperture ed efficientare gli store già attivi, potenziare l’offerta commerciale e ottimizzare il network logistico.

Conad Nord Ovest prosegue la sua crescita e investe in competitività, in innovazione e sostenibilità, in formazione e valorizzazione delle persone rafforzandosi in uno scenario sempre più sfidante e competitivo -dichiara l’Ad di Conad Nord Ovest, Ugo Baldi-. Oggi, consapevoli dei risultati ottenuti, ci impegniamo ad essere aperti verso il cambiamento, accrescere le nostre competenze, efficientare e fare innovazione attraverso un ambizioso piano di sviluppo”.

La mdd

La marca Conad conferma il suo ruolo strategico per la crescita dell’intero sistema che solo nella rete associata a Conad Nord Ovest ha raggiunto una incidenza di oltre il 31% sul fatturato (un prodotto su tre che esce dalle barriere cassa è a marchio “Conad”).

I nuovi scenari promuovono la rivisitazione degli assortimenti e l’innovazione -afferma il direttore generale di Conad Nord Ovest Adamo Ascari-. In questo contesto sarà fondamentale presidiare la fidelizzazione del cliente ed il mondo dei servizi, i canali online e l’eCommerce per garantire al cliente una shop experience sempre più esclusiva. Difendere il nostro posizionamento competitivo, anche con il rafforzamento dei prodotti a marchio. Concentreremo l’attenzione sull’evoluzione dell’offerta dei reparti freschi e freschissimi, sulla promozione del rapporto con il territorio, attuando progetti di sostenibilità e di efficientamento dei punti di vendita”.

I localismi

Le produzioni del territorio e la loro valorizzazione sono tra le priorità della cooperativa.  Nel 2020 la rete delle partnership locali conta 1.775 fornitori locali (+ 5% rispetto il 2019) con i quali abbiamo sviluppato un fatturato di 570 milioni di euro con rapporti di collaborazione che superano frequentemente i dieci anni.

La valorizzazione dei rapporti con il territorio rappresenta il nostro punto di forza e di distintività. A fare la differenza è la presenza capillare del socio imprenditore sul territorio. –aggiunge il presidente di Conad Nord Ovest Valter Geri-. Il nostro è un modello unico, che pone al centro la persona e si distingue per l’impegno attento e puntuale verso le comunità. Persone a servizio di altre persone: è questa la sintesi del nostro voler essere “Persone oltre le cose”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome