Coop Estense insegna a fare la spesa Ambientalmente

Retail

Sensibilizzare i consumatori all'acquisto di prodotti eco-sostenibili e, contemporaneamente, educarli sul corretto smaltimento degli imballaggi per ottimizzare la raccolta differenziata: è questo l'obiettivo del percorso Ambientalmente messo a punto da Coop Estense in collaborazione con il Comune di Modena e Gruppo Hera, nato nel 2002 dall'unione di undici aziende di servizi pubblici dell'Emilia Romagna, quotata in Borsa dal 2003 e leader nella gestione dei servizi legati al ciclo idrico, al settore energetico e alla gestione dei servizi ambientali.
La raccolta differenziata effetttuata da Hera Modena sul territorio comunale nel 2008 ha raggiunto la quota del  42,5%, superando gli obiettivi prefissati.

Il percorso nel punto di vendita

Sono 42 i prodotti a marchio Coop, oltre alle linee eco e bio, evidenziati a scaffale con uno stopper che raffigura il marchio dell'iniziativa -un occhio e una mano per dare il messaggio “Osserva e agisci”- disegnato da McCann che ha curato anche la campagna di affissione locale.
Di fianco allo stopper, sul cursore prezzi una striscia, una sorta di didascalia, spiega i motivi per cui quel prodotto o quel pack sono eco-sostenibili; inoltre, nei reparti in cui questi prodotti sono presenti, è stata creata anche una comunicazione interna che spiega i dettagli dell'iniziativa e fornisce suggerimenti per una corretta raccolta differenziata. All'ingresso del pdv, è operativo un totem che ornisce voltantini didattici. In occasione del lancio dell'iniziativa Coop Estense ha introdotto le borse riutilizzabili.

Prospettive di sviluppo

Inaugurato oggi presso l'Ipercoop de I portali
di Modena, il progetto verrà esteso entro fine anno ad altri 12 pdv
(ipermercati e superstore) nelle province di Modena e Ferrara per poi
interessare l'intera rete della cooperativa nel corso del 2010.
“Non escludiamo di favorire l'applicazione del progetto anche
all'industria di marca. Penso in primo luogo ai nostri copacker, che
sono già stati sensibilizzati al tema attraverso il progetto Coop for
Kyoto
”, dichiara Isa Sala, direttore soci e consumatori di Coop Estense.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here