Coop Estense trasforma i telefonini in terminali Salvatempo

Retail

Trasformare ogni smartphone in un terminale Salvatempo, garantendo semplicità, praticità e servizio al cliente. Coop Estense presenta App Salvatempo, un'applicazione che gira sui telefoni intelligenti dotati di sistema operativo Ios (Apple) e Android Google (il 54% dei circa 20 milioni di smartphone attualmente presenti nel nostro paese usa quest'ultimo sistema operativo).

L'App si scarica gratis
Scaricabile gratuitamente dai siti Apple Store o da Google Play, l'App Salvatempo permette di comporre liste della spesa interattive, di leggere i codici a barre dei prodotti utilizzando il proprio telefonino e di recarsi in cassa, sia un terminale di pagamento self service, sia una cassa con operatore, per il successivo pagamento.
Prima in Italia ad avere sviluppato un sistema di questa natura, Coop Estense conferma il suo ruolo di laboratorio di innovazione nell'ambito del sistema cooperativo nazionale che l'ha portata a introdurre in anticipo sui tempi i codici a barre, il self scanning “Salvatempo” e il self payment con Spesa e Via.
Attivo in Emilia per ora il servizio App Salvatempo è attivo solo all'interno dell'Iper Grandemilia a Modena, ma ben presto si estenderà anche ad altri pdv emiliani della rete. “In alcuni nostri negozi - dichiara Mario Zucchelli, presidente di Coop Estense- abbiamo una percentuale di utilizzo del sistema Salvatempo di oltre il 40%. E non si tratta solo di giovani smanettoni, ma anche di anziani che convivono perfettamente con la tecnologia, la usano e ne sfruttano le grandi potenzialità”. L'utilizzo è semplice: dopo la registrazione, è sufficiente inquadrare con la fotocamera del proprio telefono un codice Qr posto all'ingresso del pdv e lo smartphone diviene abilitato a divenire uno scanner per i condici a barre. Invariate le funzionalità rispetto al Salvatempo che tutti conosciamo, mentre durante la spesa è possibile continuare a usare l telefono per chiamare, ricevere o mandare sms. La prossima frontiera già raggiunta, che amplia a dismisura le potenzialità di questa applicazione? Il Self Payment attraverso il telefono. Già oggi, infatti, i soci prestatori possono registrarsi e utilizzare lo smartphone come terminale per pagare la propria spesa senza l'uso di contanti o carte.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome