Coop Liguria ha investito 30 milioni per lo sviluppo

coop liguria area vendita

La rete vendita di Coop Liguria nel 2018 si è consolidata con nuove strutture sul territorio di propria competenza: la cooperativa ha inaugurato tre store ad Alassio, San Terenzo di Lerici, Vado Ligure. “Il piano di sviluppo –sottolinea l’azienda- prevedeva una quarta apertura, quella del supermercato di Genova Prà-Palmaro, bloccata da un provvedimento del Comune di Genova che, diffidato da un concorrente, ha voluto effettuare ulteriori verifiche sulla correttezza della concessione edilizia da esso stesso rilasciata. Il punto di vendita è stato poi regolarmente aperto a fine gennaio 2019”.

Coop Liguria ha inoltre attuato interventi di riqualificazione della rete già attiva,  ristrutturando i supermercati InCoop di Genova San Francesco e La Spezia Via Monteverdi. Gli investimenti operativi per lo sviluppo del Gruppo sono ammontati a più di 30 milioni di euro. La Cooperativa ha continuato a lavorare sui progetti di sviluppo in corso nell’area genovese (in Valbisagno, a Sestri Ponente e a Multedo) e ha messo in cantiere un’apertura a Santa Margherita.

Per quanto riguarda le opportunità di risparmio per i soci e i consumatori, Coop Liguria sottolinea le azioni premianti: i distributori Enercoop della Spezia e di Carasco si stima abbiano fatto risparmiare oltre 1,5 milioni di euro rispetto ai prezzi medi del carburante in quelle piazze; performanti i corner Mangiami subito, con prodotti vicini alla scadenza a prezzo fortemente scontato. Inoltre le parafarmacie Coop Salute, nel 2018, sui soli farmaci, hanno garantito un risparmio non inferiore a 500.000 euro. Tra le altre iniziative annovera: la vendita ai soci, a prezzo scontato, dei libri di testo; il servizio di telefonia Coop Voce; il pagamento delle utenze alle casse con commissioni contenute. Sono risultati significativi anche il servizio Coop Drive nei supermercati genovesi di Corso Gastaldi e Sestri Ponente e all’Ipercoop L’Aquilone, dove sono stati inaugurati anche armadietti refrigerati per effettuare il ritiro in autonomia. Infine è stato ampliato il servizio di consegna a domicilio della spesa effettuata in negozio, oggi proposto in quasi tutta la rete di vendita.

Non ultimo il prodotto a marchio Coop, considerato l’elemento centrale della strategia commerciale dell’insegna. L’assortimento, a fine 2018, contava 11 linee (Tutela, Origine, Fior fiore, Vivi verde, Solidal, Bene sì, Crescendo, D’osa, Casa, Amici Speciali e l’ultima nata, Io, per l’igiene e la cura della persona) e circa 4.500 articoli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome