Coop Lombardia: tecnologia Pricer per il supermercato del futuro

L’accordo che Coop Lombardia ha stretto con Pricer prevede l’introduzione nei punti di vendita della rete di etichette elettroniche SmartTag di ultima generazione con display grafico e-paper HD+ e di numerose novità per far evolvere l’esperienza d’acquisto all’interno del Supermercato del futuro al Bicocca Village di Milano. La prima soluzione della piattaforma Suite4Pricer che sarà attivata presso il supermercato del futuro di coop, è il modulo Pricer Quick Search. Si tratta di un modulo 4.0 che permette di individuare dinamicamente e senza l’ausilio di supporto diretto da parte del personale,  la posizione dei prodotti all’interno del negozio.  Questa capacità permetterà ai clienti o dipendenti di individuare dove si trovano i prodotti semplicemente ricercandone la categoria su un totem multimediale oppure direttamente sul proprio cellulare. Tale funzionalità verrà integrata in altre applicazioni mobile per segnalare al cliente se un prodotto è disponibile (oppure se è ordinabile online), dove si trova all’interno del punto di vendita, segnalare visivamente  anche con attivazione in tempo reale del flash presente sulle etichette, avvisare il cliente dinamicamente  monitorando sempre eventuali spostamenti.

Per quanto riguarda invece le etichette Iot inserite negli store della rete sono leggibili in qualsiasi punto dello scaffale vengano posizionate, sono configurabili graficamente, prevedono una piattaforma software Suite4Pricer con funzionalità evolute anche in cloud e sono monitorabili al 100%. Il sistema Pricer permette in qualsiasi momento di comunicare con le etichette in modalità “always-on”. Ogni etichetta elettronica installata sarà provvista di un Flash che, grazie al sistema di comunicazione ottico di Pricer, può essere acceso in tempo reale per segnalare al cliente o dipendente azioni specifiche. Infine, la tecnologia proprietaria Pricer Black Safe Screen integrata nelle etichette SmartTag è la sola soluzione che permette di non evidenziare un prezzo sbagliato quando finiranno le batterie.

Paolo Tombolato, responsabile IT di Coop Lombardia, spiega: “la scelta strategica di investire nella tecnologia Pricer non si ferma all’etichetta elettronica come viene vista oggi garantendone la durata dell’investimento nel tempo e nuovi strumenti per il marketing. Con Pricer siamo sicuri di avere una soluzione che tutela clienti e dipendenti oltre a soddisfare le nostre esigenze attuali e future”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome