Costadoro Social Coffee: parte il progetto franchising

L'azienda Costadoro ha lanciato il progetto di franchising Costadoro Social Coffee. Dopo l'apertura di Genova nelle scorse settimane, si inaugura un locale a Torino nella galleria commerciale delle Officine S in Corso Mortara 24. “Vogliamo continuare a promuovere la nostra competenza in ciò che facciamo da 131 anni e al contempo diffondere la cultura del caffè, facendo direttamente formazione a chi vuole avvicinarsi a questo mondo e rendendo più consapevole il cliente finale” dichiara l’Ad di Costadoro Giulio Trombetta.

L'azienda Costadoro ha dato vita a un concept store che rende il caffè assoluto protagonista, con un'ambientazione distintiva e accogliente in grado di valorizzare i momenti di degustazione e convivialità. Il progetto in franchising lanciato dal brand è replicabile sia in Italia che all'estero. La prossima apertura è prevista nel Principato di Monaco.

Le caratteristiche dello store

Il locale è realizzato in stile industrial con legno, ferro, tubi. In ottica di ecosostenibilità sono infatti stati utilizzati materiale come licheni stabilizzati per l’insonorizzazione, poltrone vintage originali, bicchieri da asporto in materiale 100% compostabile.

In questo spazio, grazie alla collaborazione con la startup genovese Alos, sono disponibili menù accessibili in CAA, Comunicazione Aumentativa Alternativa, basata su simboli e immagini. Sarà inoltre possibile comunicare al personale di sala il proprio ordine utilizzando il software comunicativo ALOSpeak con l’ausilio di un tablet. L’obiettivo è offrire un supporto a bambini e adulti con bisogni comunicativi complessi, legati a disturbi del neurosviluppo, in un’ottica di accessibilità ed inclusione reali. Sarà, inoltre, disponibile uno speciale menù in Braille, che Costadoro ha redatto in collaborazione con la Polisportiva UICI Torino (Unione Italiani Ciechi e Ipovedenti).

Il servizio al cliente è il valore aggiunto di questo format. Il barista deve infatti spiegare al consumatore le caratteristiche del caffè che sta proponendo ma anche come e con che strumenti lo realizzerà. Vengono proposte le nuove metodologie di preparazione e consumo e si possono degustare le miscele biologiche, i mono origine e mono origine specialty nelle varie estrazioni dall’espresso al filtro, dal Brew al Drip Coffee.

Al bancone del bar sono disponibili la miscela Costadoro RespecTo 100% Arabica Bio e Fairtrade, gli Specialty Coffee e i Monorigine estratti con tutte le metodologie: Espresso, Filtro, Chemex, French Press, V60, Cold Brew, Moka, Napoletana.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome