Decò promuove l’orto a scuola

Decò_Ti_Orto_a_Scuola

È indirizzato agli studenti il progetto lanciato da Decò Ti orto a scuola valido in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Molise, Puglia. L’iniziativa si pone come obiettivo principale di avvicinare i ragazzi alle radici, alla terra, alla natura, per far riscoprire loro il senso dell’esperienza e della responsabilità, facendoli riflettere sull’importanza delle materie prime, sul rispetto dell’ambiente e sul risparmio alimentare. Le scuole, tramite gli insegnanti e i dirigenti, possono iscriversi gratuitamente, visitando il sito web www.decotiortoascuola.it, inserendo tutti i dati dell’istituto scolastico nella sezione iscriviti ora, entro il 15 novembre 2017. Le scuole iscritte riceveranno gratuitamente un kit per sviluppare il progetto educativo dell’orto in classe. Ogni kit contiene dieci varietà di piante aromatiche e verdure, oltre al materiale informativo ed educativo necessario per la perfetta realizzazione di un progetto di orticoltura, con i consigli e le avventure dell’Ape Maia.

 

Il progetto prevede il coinvolgimento delle scuole primarie, sia pubbliche che private, e delle rispettive famiglie che, acquistando nei punti di vendita Decò, hanno diritto, ogni 20 euro di spesa, ad una bustina di figurine. Collezionando le figurine, i bambini potranno trovare anche le card magiche per vincere altri vasetti con i semi delle piantine da portare in classe. All’interno di questi ci sarà anche un codice alfanumerico. Più codici l’istituto scolastico iscritto al progetto riuscirà ad accumulare, più alto sarà il numero dei punti utili ad ottenere premi in denaro (fino a 15.000 euro), da utilizzare per i bisogni della scuola e degli alunni.

Ma il progetto prevede anche la possibilità di fare foto degli orti più belli. Con le 12 immagini più creative e originali sarà realizzato un calendario che sarà distribuito nelle scuole e nei supermercati Decò.

Angelo Merola, ufficio marketing Multicedi, spiega: “Attraverso le attività di semina e raccolta i piccoli allievi imparano che il cibo, prima di arrivare in tavola e nei supermercati Decò, nasce dalla terra”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome