E’ di Toyota il primo carrello elevatore ibrido a combustione interna

A dicembre 2009 sarà immesso in commercio il pionieristico carrello controbilanciato Geneo-Hybrid.

Dimezza il consumo di carburante e di CO2, pur mantenendo prestazioni paragonabili a quelle di un tradizionale carrello elevatore diesel.
Questi i benefit del nuovissimo Geneo-Hybrid di Toyota, carrello controbilanciato con portata di 3,5 t, dotato di un motore diesel da 2,5 l, un motore elettrico ed una batteria all’idruro di nickel.

Il modello -che abbina un sistema ibrido in serie per la guida ed un sistema ibrido in parallelo per la movimentazione del carico- assicura al cliente migliori condizioni ambientali, unite a vantaggi economici dovuti ad un minore consumo di carburante: una soluzione efficiente e collaudata, quindi, in sintonia con le attuali esigenze di capitalizzazione delle fonti energetiche e delle infrastrutture esistenti.

Progettato e prodotto in Giappone, Geneo-Hybrid verrà prima lanciato in patria e, a seguire, sul mercato europeo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here