Ethos Profumerie: vendite in aumento (+47,2%)

Dati positivi per Ethos Profumerie che, in occasione dell'assemblea dei soci, sottolinea l'incremento delle vendite (fonte NPD) con un cumulato a fine agosto a +47,2% a valore (+31,2% a quantità): quindi 20 punti superiore al mercato, che a valore chiude a +24,5%. La performance del 2021 registra un +17,1% a valore rispetto ad un mercato in tendenza negativa a -16,8%. Si sottolinea inoltre la variazione nello scontrino medio con Ethos Card che ammonta a 67,57 euro.
L’assemblea soci è sempre un momento molto importante per me e per il gruppo –spiega
Mara Zanotto, direttore generale di Ethos Profumerie-. I dati parlano chiaro e noi siamo estremamente orgogliosi dei risultati raggiunti, a maggior ragione dopo il momento che abbiamo attraversato". Zanotto evidenzia le novità in programma e che riguardano: "attività di marketing atl e btl nel 2022". Il gruppo avvierà inoltre un forte piano di sviluppo che includerà anche la private label Aria. "Abbiamo formalizzato un progetto, ormai pronto ad essere lanciato, che porterà Ethos Profumerie ad affermarsi in modo sempre più importante nel mondo digital” conclude Zanotto.

L'ingresso di nuovi soci

Due nuove realtà entrano in Ethos Profumerie: Profumeria Gary con due punti di vendita situati a Bologna e a Ozzano dell’Emilia (Bo), ed Eva 3000 con un punto vendita a Rapallo (Ge).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome