Fico è multimediale con Samsung

Il contesto è dove imparare con piacevolezza e leggerezza la storia e la tecnica dell’alimentazione. La particolarità del luogo consiste nell’integrazione tra esperienza fisica ed emotiva, grazie alla quale le informazioni vengono comunicate. Gli oltre 350 mila visitatori e il fatturato di 6,4 mln di euro per i primi sei mesi di apertura dimostra che la formula sta ingranando.

La comunicazione per Fico spazia nei contesti più diversi, dalle indicazioni per i visitatori alla comunicazione aziendale presso fabbriche e botteghe, fino alla formazione e alle esperienze delle giostre. Samsung Electronics è partner tecnologico per l’intera struttura, per la quale ha fornito l’hardware e continua a curare l’assistenza tecnica. Lo studio milanese Limiteazero e Clonwerk hanno invece realizzato il concept comunicativo, in particolare per i padiglioni delle “giostre” all’insegna dell’edutainment interattivo: Limiteazero ha ideato le macchine sceniche, Clonwerk ha seguito la produzione audiovisiva e il project management, avvalendosi della tecnologia di Samsung. “Lo smart signage, in questo senso, è una tecnologia di visual display volta ad arricchire l’esperienza di comunicazione, di informazione, di creazione di percorsi - dichiara Davide Corte, head of It di Samsung Electronics Italia - . I display integrati nel nuovo retail concept di Fico si trasformano così in vetrine 4.0 attraverso cui comunicare prodotti, servizi e storie creando connessioni che possono fare la differenza”. Un’esperienza che poi il visitatore porta a casa e crea un legame con la struttura e i brand.

L'intero articolo su Gdoweek n. 2

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome