Fifa World Cup 2010, un’occasione per non perdere

Un vincitore sicuro c'è già, è il Sudafrica, che non solo
con questa consacrazione internazionale chiude definitivamente
i conti con gli anni bui dell'apartheid, ma
metterà in cassa almeno sette miliardi di euro tra proventi
diretti e indiretti del Mondiale di calcio. Ma per tutti
i brand internazionali la competizione è un'occasione
unica di visibilità: non c'è evento, se non forse le cerimonie
di apertura dell'Olimpiade, che possano vantare
l'audience di una finale del campionato: si calcola che
nel 2006 l'impresa degli Azzurri sia stata seguita da oltre
700 milioni di telespettatori. Sono decine le iniziative
varate sul territorio italiano da retailer e produttori e di alcune
diamo conto nelle pagine seguenti. Il protagonista
assoluto rimane comunque il prodotto Tv.

Per saperne di più, scarica il PDF ...

Allegati

/wp-content/uploads/sites/7/2014/10/323_16.pdf” target=”_blank”>Fifa World Cup 2010, un’occasione per non perdere
Cover story | Opportunità rappresentata dai mondiali: dati e 11 esempi retail e industria | Gdoweek | 7 giugno 2010 |

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome