Gruppo Arena: è morto Gioachino Arena

Gioachino Arena scompare a 76 anni dopo una lunga malattia. Fondò il Gruppo Arena nel 1976 insieme al fratello Cristofero, chiamato Totò. I due, a metà degli anni Settanta, diedero vita, infatti, alla società Fratelli Arena srl con sede a Valguarnera Caropepe, in provincia di Enna. Iniziarono con tre punti di vendita oggi diventati 180 con i marchi Decò (VéGé) e SuperConveniente con 2.500 collaboratori in tutta la Sicilia.

Gioachino Arena è nato nel 1944 a Valguarnera, in provincia di Enna, da una famiglia con intraprendenza imprenditoriale. Un intuito ereditato. Dopo aver rifornito per anni decine di botteghe del paese e consegnato a centinaia di famiglie valguarneresi latte, acqua minerale e birra a bordo della sua amata Ape, aprì nel 1976 il suo primo supermercato ad insegna Jolly Market a cui ne seguirono altri due in rapida sequenza. Erano gli anni della crescita in Italia, era il momento giusto per investire. Il successo dei primi punti di vendita li portò nel 1986 ad entrare nel settore della distribuzione moderna con l’insegna Standa. Il resto è storia.

 

 

Lascia tre figli Giusy, Gianni ed Agata. Alla direzione generale dell'azienda oggi c'è Giovanni Arena, figlio dell'amato fratello Totò.

Il ricordo dei collaboratori

Di lui, i collaboratori sottolineano “l'onestà, la ricerca della perfezione, la cura dei dettagli, l’attenzione al cliente ed alla qualità ma soprattutto il senso dell’unione familiare”.

I familiari affidano a una nota stampa un ricordo: “Gioachino Arena fu un uomo conosciuto da tutti, così come la sua spiccata ironia, un lavoratore appassionato ed instancabile che, fedele al valore dell’amicizia, credette molto sull’autenticità della parola e fondò tutta la sua vita sui valori veri che furono la cosa più importante per lui, abbracciando i rischi ma anche la fede, da fervente cattolico, senza mai dimenticare da dove lui venisse e continuando a sognare per tutta la vita”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome