In Coop solo lampadine a basso consumo energetico

Retail

Entro il 2009, in Coop non si troveranno più le lampadine a incandescenza: saranno sostituite da un’ampia gamma di lampade a basso consumo. Si tratta di una presa di posizione di Coop che risale già al 2008 e che attualmente vede 50 punti di vendita (la rete di vendita di Unicoop Firenze, la più grande coop di consumatori) “in regola” con la filosofia di rispetto ambientale della cooperativa.  
Una scelta che eviterà di immettere in atmosfera 120.000 tonnellate di C02 all’anno, ma anche una scelta che farà risparmiare soci e consumatori sulla bolletta elettrica, considerato che le lampade a basso impatto hanno una durata di vita da 6 a 10 volte maggiore.
Coop, anticipando le indicazioni di legge e rispondendo alle sollecitazioni avanzate da Greenpeace, con la campagna Al bando le incandescenti, aveva iniziato il cambio dell’assortimento già dallo scorso anno e, in parallelo, ha incentivato gradualmente l’acquisto fra i suoi soci e consumatori di lampade a basso impatto energetico ampliando la gamma dell’offerta a svantaggio delle lampade a incandescenza.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here