Iperal: un centro di produzione per La spesa a casa tua

Un'area di preparazione situata a Sesto San Giovanni (Mi), nella quale operano 100 persone nelle varie fasi di produzione, confezionamento e consegna a domicilio, consente all'insegna Iperal di avviare il progetto La spesa a casa tua, per la consegna a casa della spesa. Si tratta di un vero e proprio centro di produzione e preparazione sviluppato su un'area di 6.000 mq che riproduce perfettamente un supermercato tradizionale. “L'unica differenza? I clienti non possono entrare: a portare la spesa fino a casa, assicurando il mantenimento della catena del freddo e rispettando tutte le norme di igiene e sicurezza, ci pensiamo noi -spiega il direttore operativo spesa online di Iperal, Davide Zonda-. L'intento di Iperal è quello di far conoscere il marchio oltre le aree in cui siamo storicamente presenti, portando i nostri punti di forza: il legame con il territorio e con i suoi prodotti”. E aggiunge: “Vogliamo valorizzare le eccellenze enogastronomiche valtellinesi in Brianza e a Milano e portarle a più clienti possibile, con la stessa convenienza che si trova nei nostri supermercati. Questo vale anche per altri prodotti tipici del nostro assortimento, come quelli bergamaschi e bresciani”.

Non è casuale che questa scelta sia arrivata proprio nel 2020, anno segnato dalla pandemia e da una consequenziale accelerazione degli acquisti online. Per questo motivo l'insegna ha deciso di sviluppare questo canale adottando nuove iniziative.

 

 

Per accedere al servizio basta registrarsi a questo sito verificando la copertura nella propria zona che al momento comprende tutta la città Milano, più di 60 comuni dell’hinterland milanese e della Brianza. La struttura è articolata con scaffali organizzati come nei supermercati con la presenza dei reparti di preparazione degli alimenti (pane, carne, salumeria, gastronomia, ortofrutta) attivi fin dalla mattina. A riguardo Zonda dice: “Ogni giorno vengono preparati insalate, pane fresco, carne tagliata al momento, il tutto in ambienti refrigerati. Gli alimenti vengono prodotti, lavorati, confezionati e quindi organizzati in base alla spesa del cliente, infine trasportati nei furgoni per le consegne quotidiane”. Per il trasporto è disponibile una flotta di mezzi refrigerati, si tratta di furgoni Mercedes Sprinter, cassoni refrigerati Lamberet e gruppi frigoriferi Thermoking.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome