Karstadt di Berlino: il department store dedicato al second hand

B-Wa (h) renhaus è un gioco di parole tedesco scelto per denominare quello che viene definito il department store del futuro, una struttura dedicata all'abbigliamento usato, un progetto sostenibile approvato dal Dipartimento del Senato tedesco all'ambiente, traffico e tutela del clima, nell'ambito delle attività di gestione dei rifiuti. Si tratta di un pop-up store, inaugurato a settembre 2020 e aperto fine alla fine di febbraio, realizzato al terzo piano dello storico department store Karstadt, parte della catena Galeria Karstadt Kaufhof, situato sulla Herrmannplatz. Questo progetto, che intende valorizzare il concetto di riciclo, sarà replicato anche in futuro in altre strutture grazie a future partnership.

Lo store si estende su un'area di 650 mq e propone un'offerta di merce usata, soprattutto abbigliamento, arredi, telefoni ed elettronica di consumo recuperati dal sistema di riciclo dei rifiuti urbani o, per quanto riguarda l’abbigliamento, anche dall’invenduto delle piattaforme online.

Il temporary store è stato concepito anche come luogo di incontro dove poter organizzare workshop, conferenze, realizzati con cadenza periodica. A riguardo Stefan Tidow, Segretario di Stato per l'ambiente e la protezione del clima, afferma: “Vogliamo ampliare quanto più possibile questo progetto rendendo i beni usati ben conservati più facilmente accessibili a un numero ancora maggiore di persone. Si può dare un futuro differente all'usato evitando gli sprechi e rispettando l'ambiente e il clima”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome