Kiev Factory Outlet, primo polo del lusso in Ucraina

Retail
Presentato oggi a Milano da Gruppo Adc di Viktor Yushkovskyy e l'italiana Dea Real Estate Advisory, l'iniziativa di Kiev Factory Outlet si propone ai brand italiani del lusso come prima, nonché primaria, shopping destination del paese nel campo dei luxury goods. A 6 km dal centro – in direzione sud-est di Kiev, sulla parte sinistra del Dnepr, il fiume che taglia quasi in due parti la città – è in costruzione il primo factory outlet centre ucraino, la cui apertura è prevista per ottobre 2013.

Outlet più albergo
Il nuovo outlet centre sorge all’interno del complesso commerciale Deltaplan, già aperto e funzionante. Si svilupperà su 15.000 mq commerciali con 120 negozi, 80 dei quali tra 60 e 150 mq. Previsto anche anche un hotel da 40 camere, 5 unità di ristorazione e bar, area divertimento per bambini e un ettaro di parco.

40 milioni di investimento
Kiev Factory Outlet è frutto di un investimento di 40 milioni di euro da parte del gruppo Adc di Viktor Yushkovskyy, giovane imprenditore (44 anni) presente soprattutto nel commercio e nel settore turistico-alberghiero. Dea Real Estate Advisory riveste il ruolo di consulenza, mentre M&T lo sviluppo del concept e della strategia di marketing. Dea Real Estate seguirà la commercializzazione degli spazi. Yushkovskyy ha precisato che, in termini di "fixed rents", i valori per una superficie media (100-150 mq) saranno di circa 40 euro al mq mensili.

Kiev destination turistica
Con 3,2 milioni di abitanti, che salgono a 4,6 considerando le aree suburbane, Kiev, capitale dell’Ucraina, è la settima città più popolata in Europa e si sta imponendo come destinazione turistica di preminente attrazione – figura al terzo posto nella classifica TripAdvisor Travellers’ Choice 2012.
Città che unisce tradizione, cultura (ha più di 60 musei), e international flavor con la via Khreschatyk, la Oxford Street di Kiev che esibisce i pirincipali marchi dello shopping di lusso come Armani Jeans, Bulgari, D&G, Louis Vuitton, Prada, e sul fronte del retailing per il vasto pubblico, Adidas, Marks & Spencer, Zara.

Mercato del lusso interessante
"L’Ucraina è considerata uno dei paesi dell’Europa dell’est più attraenti –ha detto Luca De Ambrosis Ortigara, managing partner di Dea Real Estate Advisor – e ha un mercato del lusso interessante, che da solo conta l’8,3% dell’intero mercato ucraino. L’organizzazione dei Campionati europei di Calcio 2012, insieme con la Polonia, e la crescita delle infrastrutture del turismo in Crimea sono segnali importanti di un cambiamento positivo e di un notevole miglioramento nella qualità dei servizi di questo grande paese".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome