La sostenibilità secondo Sonae Sierra

Retail

Sonae Sierra ha reso noto il Rapporto Economico, Ambientale e Sociale per il 2013. Tra i dati più significativi evidenziati nel bilancio c’è la riduzione
dell’11% rispetto al 2012 del consumo di energia elettrica per metro quadrato (galleria e aree toilette); la drastica riduzione dei rifiuti conferiti alle discariche e iniziative di solidarietà e volontariato.
Per quanto riguarda i dati più strettamente economici, Sonae Sierra nel 2013 ha registrato una performance positiva: le vendite hanno infatti raggiunto quota 368 milioni di euro con un incremento del 2,7%.

La strategia
Sonae sta perseguendo l’obiettivo sul mercato italiano di ridurre progressivamente il capitale finanziario impiegato e di reinvestirlo in favore di un approccio più indirizzato allo sviluppo. È orientata in questo senso la cessione dei centri commerciali Airone e Valecenter, per un totale di 144,5 milioni. Inoltre Sonae Sierra e ING hanno recentemente ceduto il 90% del centro commerciale Le Terrazze, a La Spezia, a Union Investement, una società internazionale specializzata nella gestione di investimenti immobiliari, e continuerà a occuparsi direttamente della gestione del centro commerciale oltre a mantenere una quota proprietaria di Le Terrazze pari al 10%.
Queste recenti operazioni sono di fondamentale importanza per il proseguimento delle attività nel paese: uno degli obiettivi strategici di Sonae Sierra è infatti quello di reinvestire il capitale in nuovi progetti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome