Le alici Delicius sono tracciate dall’origine

Produttori

Delicius Rizzoli spa ha ottenuto la certificazione Uni En Iso 22005:2008 per la tracciabilità di filiera. La rintracciabilità - intesa come possibilità di ricostruire e seguire il percorso delle alici attraverso le fasi della pesca, salagione, maturazione, filettatura, confezionamento e distribuzione - rappresenta oggi un aspetto importante in materia di sicurezza alimentare e arriva da parte di Dnv Business Assurance.
La Iso 22005 è la norma volontaria di certificazione che
definisce i principi generali e i requisiti di base per la progettazione e l'implementazione di sistemi di controllo del percorso che la materia prima compie lungo la filiera.

L'intera storia delle alici Delicius è documentata: è possibile ricostruire ogni tappa percorsa dal prodotto lungo la filiera. Il sistema di rintracciabilità dell'azienda permette inoltre di migliorare l'efficienza del flusso informativo tra i vari processi coinvolti (dalla pesca alla trasformazione e vendita) e di effettuare un
particolare monitoraggio e controllo di parametri, a garanzia del consumatore finale, quali la specie di appartenenza, la zona geografica, il metodo di pesca e persino il nome dell'imbarcazione che ha pescato.

Delicius Rizzoli in breve
Esperienza di generazioni, grande cultura alimentare e capacità di innovazione sono i tratti distintivi della società. Dal 1974 Delicius
produce e commercializza conserve ittiche d'eccellenza. Delicius è oggi marchio leader in Italia per acciughe, sgombri, sardine e
gamberetti. Con collaboratori e sedi in cinque diversi Paesi, Delicius opera oggi su scala globale assicurando la propria presenza
direttamente sui luoghi di pesca.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome