Le nuove sfide di Amazon: gli aeroporti

Dopo le sperimentazioni in varie città degli Stati Uniti, Amazon.com programma l’ingresso dello store senza casse Amazon Go nei migliori aeroporti statunitensi. La notizia è stata pubblicata da Reuters ma non ancora confermata dall’azienda.

Il modello Amazon Go è stato al momento sperimentato in sette store tra Chicago, San Francisco e Seattle con la previsione di ulteriori aperture nel Paese. All’interno dei negozi innovativi di Amazon Go si compiono gli acquisti facendosi riconoscere all'ingresso attraverso la lettura di un codice sul proprio telefonino. Il negozio è dotato di telecamere che seguono gli acquisti del cliente. Dei sensori captano invece i prodotti acquistati. Il conto viene addebitato nel momento in cui si ripassa dal tornello iniziale direttamente sulla carta di credito, sempre via telefonino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome