L’espansione di Aldi in Emilia Romagna

Lo sviluppo dell’insegna continua a concentrarsi nell’area nord del Paese, dove Aldi sta continuando ad espandersi con nuove aperture. È il caso dei punti di vendita aperti a Parma e Forlì, con i quali la rete vendita raggiunge quota 61. Con queste aperture Aldi rafforza la sua presenza in Emilia-Romagna dove è già operativa a Bologna, Faenza (Ra), Ferrara, Fidenza (Pr), Mirandola (Mo) e Piacenza.

L’intervento di Parma ha previsto la demolizione di un edificio abbandonato, in un’area di oltre 6.000 mq. Lo store si sviluppa su un’area di 1.370 mq e ospita un parcheggio gratuito con 100 posti auto.

Il negozio di Forlì occupa invece oltre 1.200 mq di superficie e nell’area esterna, di oltre 3.000 mq, sono presenti un parcheggio gratuito da 98 posti auto e un’area verde di quasi 330 mq. In entrambi i negozi installati 48 kWp di pannelli fotovoltaici, a Forlì anche colonnine elettriche di ricarica

L’offerta rispecchia la tradizione dell’insegna e i negozi propongono, come da consuetudine, i reparti che ormai contraddistinguono la rete: il Banco dei Sapori, riservato alla gastronomia, con varie tipicità regionali italiane; la zona dei prodotti da forno con l’area Pan del Dì, dove i clienti possono trovare prodotti appena sfornati, e il corner Caffè al Dì, pensato per una breve pausa.

I punti di vendita occupano rispettivamente 14 e 12 collaboratori e sono aperti dal lunedì al sabato dalle 8 alle 21 e la domenica dalle 9 alle 20.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome