L’espansione di Terranova, Calliope e Rinascimento

L’obiettivo è di arrivare alla fine del 2019 con una rete complessiva di 90 strutture. Il Gruppo Teddy spinge l’acceleratore sullo sviluppo delle insegne puntando ai mercati italiani ma anche esteri.

Abbiamo messo energia, impegno e creatività per affrontare un mercato molto complesso. Avere continuato a sviluppare la nostra rete a questi ritmi conferma la nostra volontà di accettare la sfida del cambiamento e di voler seguire le evoluzioni dei nostri clienti. Il 2019 è stato anche l’anno conclusivo del progetto quinquennale di aperture che ha visto un investimento di oltre 100 milioni di euro tra il 2015 e il 2019 -dichiara Pierluigi Marinelli, direttore sviluppo del Gruppo Teddy-. Questo periodo ha visto raggiungere importanti obiettivi quali il riposizionamento della rete con superfici più grandi, l’ottimizzazione dei mercati dove siamo presenti, il rinnovamento di layout e format dei nostri tre brand e il focus sulla fidelizzazione del cliente utilizzando tecnologia e servizi omnicanale”.

Terranova

Il marchio si è recentemente consolidato in città come Mosca, al Mega Khimki, a  Varsavia, al centro commerciale Zlote Tarasy, a Vienna, al Donauzentrum. E' in programma una nuova apertura a Grenoble, all’interno del centro commerciale Grand Place.

Rinascimento

L’insegna ha proseguito nel 2019 la strategia di abbinare alla componente wholesale lo sviluppo di punti di vendita monomarca che hanno raggiunto un totale di 13 nell’anno. Il brand ha anche beneficiato della spinta della formula Fits You che consente ai clienti di affiliarsi tramite una nuova modalità commerciale, che permette al negoziante di sfruttare in maniera personalizzata il know how, il format ufficiale del brand e una serie di servizi commerciali connessi.

Calliope

L’insegna ha ampliato la sua offerta con la  linea kids lanciata all'inizio del 2019 e ha ampliato i suoi store.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome