Lidl rilancia sull’Italia investendo mezzo miliardo

Retail

Pronto un piano quinquennale di investimenti per 500 milioni di euro, che prevede nuove aperture, modernizzazioni, nuove assunzioni e piani di sviluppo delle risorse umane.

Discount
Complessivamente i tre leader (Eurospin, Lidl e Penny Market) quotano il 56% del canale discount (1.718 pdv) e vale circa 4,2 miliardi di euro. Lidl Italia non ha reso noto il fatturato 2012 e si è limitata nel dichiarare un periodo difficile, al pari delle altre realtà della gdo: il 30% dei propri pdv perde in termini di vendite, a fronte però del 60% che mantiene o migliora le performance sull'anno precedente. Lidl sottolinea anche il fatto, che grazie alle nuove politiche aziendali il fatturato 2012 e quello dell'anno in corso, risultano più allineati.

Nuove aperture e format rivisitati nel concept

Negli ultimi sei mesi (maggio-giugno), la rete è stata incrementata di 4 nuove aperture a Mestre (Ve), Roma-Prenestina, Beinasco (To) e nella prossima settimana a Lecce. La superficie di vendita media, è attorno ai 1.000/1.200 mq con parcheggio da 80/100 posti auto. Un illuminazione più efficiente e nuova cartellonistica completa il nuovo concept, che viene applicato sia ai nuovi pdv che in quelli già esistenti. Negli ultimi 3 anni sono stati investiti circa 300 milioni per questa operazione di ammodernamento rete.

Nuovi assortimenti che valorizzano l'italianità del prodotto
Lidl Italia è intervenuta sugli assortimenti e i criteri espositivi di frutta, verdura e carne. Intervenendo sulla sequenza degli articoli nei banchi frigo e introducendo blocchi espositivi a tema per migliorare l'accessibilità dei prodotti e la lettura dell'offerta, nella quale ha inserito in oltre 140 pdv (degli oltre 560 esistenti), il reparto panetteria, con le macchine per la doratura del pane. Elementi che hanno contribuito a migliorare l'affezione del cliente al pdv, in termini di fatturato. Un processo di rinnovamento iniziato circa un anno fa, che ha permesso anche, che il 70% delle 1.500 referenze, fosse costituito da prodotti italiani, alcuni dei quali Dop, Igp, Doc e Docg.

Nuove assunzioni e un'attenzione alla formazione

Lidl Italia ad oggi, ha in forza all'interno della sua rete di vendita, circa 9.400 dipendenti (8.500 a tempo indeterminato, con una quota del part-time, sul totale dipendenti, che si attesta al 55%). Chiuderà il 2013, con 1.000 nuove assunzioni. Una particolare attenzione è rivolta alla formazione delle risorse umane. Nel 2013 sono state erogate circa 110.000 ore di formazione per tutti i profili. In oltre 300 pdv, inoltre, è stata allestita una sala interna per la pausa ristoro dei dipendenti.

Nuova campagna pubblicitaria e concorso
Investimenti sono stati sostenuti per la nuova campagna pubblicitaria, mentre il prossimo 27 ottobre, scade il concorso Spesa per sempre, che garantirà al vincitore buoni spesa settimanali del valore di 50 euro per 20 anni (valore complessivo: 52 mila euro).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here