Lo sviluppo di Bricoman in Lombardia e Lazio

Bricoman

L’espansione dell’insegna Bricoman sul territorio italiano prosegue con nuove aperture in varie aree geografiche. Le più recenti  a Segrate (Mi), il 26 luglio, e a Pero (Mi),  il 26 giugno. Saranno presto aperte due strutture, a Cerro Maggiore (Mi) e Roma Fidene, per le quali la catena ha già avviato il recruitment per assumere personale.

In programma anche un negozio ad Aprilia (Roma) la cui apertura è programmata per il 2020. La struttura si estenderà su un’area di oltre 7.000 mq con una superficie di vendita di 2.400 mq e comprenderà 25.000 referenze. L’investimento, che riguarderà la riqualificazione di un sito industriale dismesso da diversi anni, comporterà l’assunzione di 80 dipendenti che, in una prima fase, saranno scelti in via prioritaria tra gli abitanti del Comune di Aprilia e dei comuni limitrofi. Lo store sarà realizzato riqualificando il sito industriale Ghira - Cementi Armati prefabbricati dismesso da anni.

“Il nuovo investimento ad Aprilia è un segno tangibile dell’attenzione dell’azienda verso il mercato italiano ed un ottimo esempio di collaborazione tra aziende ed istituzioni pubbliche finalizzato allo sviluppo sociale ed economico di un intero territorio – afferma Bricoman – Oltre agli sbocchi professionali che saranno offerti alla cittadinanza, riteniamo estremamente significativa la scelta, ispirata a criteri di sostenibilità, di recuperare un vecchio sito industriale dismesso, con un notevole risparmio in termini di materie prime e consumo di suolo edificabile. Il nostro auspicio è quello che il punto di vendita di Aprilia si sviluppi in modo costante negli anni per continuare ad offrire nuove opportunità al territorio”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome