Luxottica nel 2011: +7,3%. La crescita più alta mai realizzata dal gruppo

Finanza

Luxottica al 31 dicembre 2011 ha registrato l'aumento record del 7,3% delle vendite nette raggiungendo i 6,2 miliardi di euro. Questa è stata la più alta performance netta annuale di vendite nella storia del gruppo, in forza di una buona prestazione di una buona prestazione del business travel retail.
Il Mol risulta pari a 1.13 miliardi di euro, mentre l'utile netto è salito del 13,1% a 455.6 milioni di euro.

Andrea Guerra (in foto), Ceo di Luxottica, ha così commentato: "Abbiamo gettato le basi per il nostro futuro, aumentando gli investimenti di circa il 30% per l'espansione delle nostre catene di negozi al dettaglio, rafforzando ulteriormente il nostro portafoglio brand, potenziando la nostra capacità produttiva e le piattaforme tecnologiche. La società continuerà l'espansione sfruttando le opportunità esistenti nel travel retail e nel canale negozi".

Un 2012 altrettanto positivo
Per il 2012, Luxottica ha dichiarato che i suoi piani d'azione dello sviluppo sono guidati da tre principi fondamentali - crescere, semplificare e connettere. Per la voce "crescere" sono attesi risultati significativi nel Nord America e in Europa occidentale rispettivamente con vendite nette on vendite nette in aumento del 30% e del 4-6%.
Sotto la voce "semplificare", l'azienda punta ad arrivare a servire 2 miliardi di nuovi consumatori entrando nel mercato con "velocità e semplicità" per adattarsi rapidamente alle mutevoli tendenze del mercato. Per quanto riguarda il principio di "connessione", Luxottica ha detto che vorrebbe approfondire le sue relazioni con i partner e i consumatori al fine di raccontare meglio le storie sui suoi marchi e il relativo spirito italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome