Marr 2011: +4,7% nel fatturato. Dividendi in aumento

Produttori

La redditività operativa anche nel 2011 ha evidenziato un incremento a doppia cifra con l'Ebitda consolidato che ha raggiunto i 91,8 milioni di Euro (+10,5%) l'Ebit, pari a 79,3 milioni di Euro, che ha fatto registrare una crescita dell'11,5% sul 2010. L'utile netto consolidato ha raggiunto i 49,6 milioni di Euro rispetto ai 45,7 milioni di Euro del 2010; mentre, al netto delle quote di pertinenza dei terzi, l'utile di Gruppo è stato pari a 49,0 milioni di Euro (45,1 milioni di Euro nel 2010).

Proposta di dividendo

La Capogruppo Marr spa. ha realizzato ricavi totali per 1.150,7 milioni di Euro rispetto a 1.102,3 milioni di Euro del 2010 (+4,4%) ed un utile netto di 47,6 milioni di Euro, in incremento rispetto ai 45,1 milioni di Euro del 2010.
Il Cda ha proposto all'Assemblea degli Azionisti la distribuzione di un dividendo lordo di 0,64 Euro di cui: 0,54 Euro in pagamento il 31 maggio con “stacco cedola” (n.7) il 28 maggio e 0,10 Euro - erogati in via eccezionale per la ricorrenza nel 2012 dei 40 anni di attività - in pagamento il 5 luglio con stacco cedola (n.8) il 2 luglio.
Comunicato stampa
La cedola di 0,54 Euro evidenzia un incremento dell'8,0% rispetto ai 0,50 Euro dell'esercizio precedente e ai 0,46 Euro di quello ancora precedente. L'utile non distribuito viene accantonato a Riserva.

Risultati per segmento di attività nell'esercizio 2011

Nel 2011 la spesa per l'alimentare fuori casa ha confermato una crescita (“Alberghi, pasti e consumazioni fuori casa”: +2,0%) superiore a quella complessiva (+0,7%) dei consumi delle famiglie italiane (Ufficio Studi Confcommercio, marzo 2012).
In tale contesto le vendite del Gruppo MARR hanno raggiunto 1.230,5 milioni di Euro, facendo registrare, rispetto a 1.175,6 milioni di Euro del 2010, una crescita del 4,7% (era stata del 4,5% nel 2010) ben superiore quindi a quella del mercato del foodservice.

Le vendite verso i clienti della Ristorazione commerciale e collettiva (clienti delle categorie Street Market e National Account) nell'anno 2011 sono state pari a 985,2 milioni di Euro, con una crescita del 5,7% rispetto ai 932,4 milioni di Euro del 2010.
Tra i clienti della “Ristorazione”, le vendite alla categoria dello Street Market (ristoranti e hotel non appartenenti a Gruppi o Catene) hanno fatto registrare una crescita del 6,1% raggiungendo i 764,8 milioni di Euro, mentre quelle alla categoria dei National Account (operatori della ristorazione commerciale strutturata e della ristorazione collettiva) sono state pari a 220,4 milioni di Euro (+4,2% rispetto ai 211,6 milioni di Euro del 2010).

Le vendite ai clienti della categoria dei Wholesale (grossisti) hanno raggiunto i 245,4 milioni di Euro rispetto ai 243,1 milioni del 2010.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome