Megamark (Selex): project financing per l’innovazione sostenibile

Per sostenere lo sviluppo della rete in chiave di sostenibilità, il Gruppo Megamark (Selex) ha avviato, con UniCredit, un'operazione in Project Finance di 24,7 milioni di euro. L’operazione prevede, inoltre, l’ingresso della multiutility E3E spa, attiva nel settore fotovoltaico, con una quota del 51% nella new-co X Te srl, costituita dal Gruppo di Trani.

Attraverso questo finanziamento, l'azienda procederà al restyling e all’efficientamento energetico di 16 punti di vendita, a cura del general contractor Energy Efficiency Epc srl.

 

 

Giovanni Pomarico, presidente Gruppo Megamark

Grazie al sostegno di UniCredit vogliamo concludere questo progetto, che ha visto il contributo anche dell’Università La Sapienza di Roma/Studio Santi, entro i prossimi mesi -dichiara Giovanni Pomarico, presidente del Gruppo Megamark-. Al momento siamo già intervenuti su 6 punti di vendita dei 16 previsti e seguiranno altri progetti per rendere la nostra attività il più sostenibile possibile”.

Questa operazione di finanziamento -afferma Andrea Casini, co-Ceo commercial banking Italy di UniCredit- conferma il ruolo della nostra banca nello sviluppo delle più dinamiche realtà imprenditoriali dei territori”.

Le tecnologie utilizzate

L'intero progetto è stato denominato MegaFree e, per il miglioramento dell’efficienza energetica dei supermercati, utilizzerà tecnologie top of the market per la catena del freddo, la climatizzazione, l’illuminazione, i sistemi elettrici e di automazione e controllo del funzionamento energetico dei singoli store. Questi accorgimenti permetteranno un dimezzamento di consumi e costi energetici rispetto alle tecnologie tradizionali con un risparmio energetico di circa 4,85 GWh/anno equivalenti ad una riduzione di circa 907 tep/a di energia primaria e di circa 2.400 tonnellate/anno di CO₂.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome