Naturasì, il supermercato bio di Expo: la galleria fotografica

L'insegna, insieme a BolognaFiere, all’Associazione per l’agricoltura biodinamica, a FederBio, ad Assobio e ad Alce Nero, organizza nell’ambito di Expo un fitto programma di attività per diffondere le tematiche relative al mondo del biologico e del biodinamico.

di Alessandra Bonaccorsi

Dentro Expo, all'interno del Parco della Biodiversità, NaturaSì ha aperto un Biomarket (realizzato grazie al contributo di Costan, marchio del Gruppo Epta), che rappresenta la filosofia dell'insegna a livello di nutrizione e sostenibilità. “Abbiamo scelto di essere in Expo e di affiancarci a BolognaFiere per il progetto del Parco della Biodiversità perché vogliamo porre l'attenzione con entusiasmo e determinazione sulle tematiche in cui da sempre crediamo: fertilità della terra, rispetto per la natura, per gli animali e per il benessere dell’uomo” commenta Roberto Zanoni, direttore generale di EcorNaturaSì. Il formato riprende le linee strategiche che caratterizzano l'insegna ponendo un'enfasi particolare a progetti (come le Terre di Ecor, Gli Alimenti Ritrovati, il legame con Sativa (azienda svizzera che lavora sulla selezione di sementi per l'agricoltura biodinamica, per  sviluppare varietà biologiche non ibride per il territorio italiano adatte all'agricoltura) per esprimere un legame sempre più forte e duraturo con un'agricoltura biodinamica, biologica e sostenibile.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome