Oleificio Zucchi apre in Cina con accordo con distributore locale

Produttori

Gli oli a marchio Zucchi approdano a Shangai e in altre città  siglando un accordo decennale per la distribuzione degli oli di oliva e di vinacciolo a marchio Zucchi, non solo nell'area metropolitana di Shangai (che conta oltre 23 milioni di abitanti), ma anche in altre città della Repubblica Popolare Cinese che hanno un alto tasso di crescita.

Il partner è una grande società di distribuzione cinese
L'accordo commerciale di esclusiva è stato stipulato con una delle più importanti società della distribuzione cinese (con 2 miliardi di euro di fatturato) è frutto di un accurato lavoro di preparazione durato tre anni, nei quali si sono studiate le specificità del mercato cinese, analizzandone i bisogni, i gusti e le abitudini, e testato il gradimento dei diversi prodotti a marchio presso i consumatori.
Per Oleificio Zucchi e il suo storico marchio, l'accordo concluso con il partner cinese dischiude nuove e interessanti prospettive di crescita nell'enorme mercato della Cina che attualmente vale il 5% delle esportazioni della società.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome