Outlet del dolciario: nuovi piani di sviluppo

di Alessandra Bonaccorsi

L’insegna Outlet dolciario prosegue il suo piano di espansione sul territorio italiano e rafforza la sua presenza a Milano con un punto di vendita in via Torino, aperto di recente.

258sIl gruppo bresciano della pasticceria, di cui è titolare Mauro Tiberti, ha aperto uno spazio dedicato a torte, pasticcini artigianali, caramelle, torroni, biscotti, brioches, confetti, cioccolatini, marshmallow, e dolciumi di ogni tipo. Punto di forza il banco del fresco in cui si trova la pasticceria artigianale pronta e su ordinazione e l’assortimento di più di 60 tipi di confetti. È possibile prenotare torte personalizzate per compleanni e servizi completi per rinfreschi. Lo store dispone inoltre del reparto senza glutine.

outlet-dolciario-0_10737-kvNC--400x320@Milano

L’insegna implementa la propria formula proponendo prezzi bassi e sconti fino al 50% sul pane e sui prodotti da forno non venduti dopo le 18,30.

 Il piano di sviluppo. La strategia del gruppo è di espandersi ulteriormente con tre nuovi punti di vendita a novembre e cinque nel 2016, che saranno aperti sia in zone centrali che in aree periferiche, coprendo le province di Brescia, Bergamo, Varese, Monza Brianza, Novara e Milano. La previsione per il 2015 è di superare un giro di affari di 50 milioni di euro, 15 in più rispetto al 2014 chiuso con 35 milioni.

Curiosa di tutte le forme di retail, italiano e internazionale, fisiche e online, food e non food. Da anni, seguo le evoluzioni (e le involuzioni) di questo mondo con l'obiettivo di raccontare, con occhi attenti e un pizzico di ironia, nuove realtà, iniziative originali, aggregazioni innovative, negozi d'impatto, e …

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome