Pac 2000A Conad: nuovo cda e fatturato in crescita (+28,65%)

(foto Di Guardo)

In occasione dell'assemblea di Pac 2000A Conad è stato votato il nuovo consiglio di amministrazione che rimarrà in carica per 3 esercizi. Il cda è composto da 25 membri, rappresentanti dei territori dove è presente la cooperativa, ossia Umbria, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.

 "Pac 2000A Conad è una realtà unica e originale, nella quale soci, cooperativa e consorzio mettono al centro di ogni loro scelta la relazione con il cliente che, prima di essere un consumatore, in Conad è una persona" commenta il presidente Claudio Alibrandi.

Il bilancio

Approvato anche il Bilancio d’Esercizio 2020 con risultati positivi. La cooperativa ha, infatti, chiuso l’anno con un fatturato di 4.131 milioni di euro, in crescita del 28,65% rispetto al 2019, un patrimonio netto salito a 828 milioni di euro ed un utile netto di 55 milioni di euro. La fusione con Conad Sicilia ha certamente influito a potenziare il trend di crescita insieme al completamento dell’acquisizione della rete Auchan.

"Il 2020 è stato un banco di prova per tutti noi, sia come singoli imprenditori sia nei contesti associativi nei quali operiamo. Il Covid-19 ci ha colto di sorpresa, costringendoci a rivedere le priorità, personali e professionali e a cambiare l’organizzazione delle nostre giornate e del nostro lavoro. Di fronte a queste sfide, gli associati di Pac 2000A hanno mostrato una grande intraprendenza, che si è concretizzata nei risultati di bilancio" afferma l’amministratore delegato del Gruppo Danilo Toppetti.

Le cifre di Pac 2000A Conad

  • Punti di vendita 1.479
  • 75 concept
  • superficie totale 953.212 mq
  • quota di mercato si è attestata al 20,57% (+0,77%).

"La visione strategica futura richiede un cambio di rotta, accelerando processi di cambiamento già in atto, ma nel frattempo cambiano le priorità day by day -dichiara il direttore generale Francesco Cicognola-Sono tante le iniziative che abbiamo messo in campo, a 360 gradi e su più fronti, ma con l’unico fine di dare il nostro contributo al servizio del nostro amato Paese, affermando un ruolo sociale da protagonista a sostegno delle nostre comunità".

I risultati per regione

Umbria

Nella regione la cooperativa registra una quota di mercato del 33,86%, con una crescita di fatturato che si attesta a 543 milioni di euro (+5,1%). La rete in Umbria è formata da 205 punti di vendita di cui 2 Spazio Conad, 18 Conad Superstore, 58 Conad, 67 Conad City, 26 Margherita, 20 Todis e 14 Concept. I fornitori locali di beni alimentari hanno generato un giro di affari di quasi 725 milioni di euro.

Lazio

In quest'area Conad opera con 476 punti di vendita (5 Spazio Conad, 29 Conad Superstore, 166 Conad, 88 Conad City, 33 Margherita, 130 Todis e 25 concept). Il Gruppo registra nel Lazio un fatturato di 1,86 miliardi di euro, vale a dire il 13,39% in più rispetto al 2019. In forte crescita anche la quota di mercato, che tocca il 29,98% (+1,18% rispetto al 2019). I fornitori locali di beni alimentari hanno generato un giro di affari di quasi 725 milioni di euro.

Campania

In Campania registra una quota di mercato del 16,65%,  un fatturato di 774,74 milioni di euro (+5,09% nel confronto annuo) e una rete di 334 punti di vendita: 3 Spazio Conad, 27 Conad Superstore, 133 Conad, 99 Conad City, 37 Margherita, 2 store Sapori&Dintorni, 19 Todis e 14 concept. I  fornitori locali di beni alimentari hanno generato un giro di affari di quasi 725 milioni di euro.

Calabria

In questa regione la quota di mercato è del 25,05%. Il fatturato tocca i 394,15 milioni di euro (+4,91%). La rete è composta da 166 punti di vendita: 105 Conad, 54 Conad City, 2 discount Todis e 5 concept. I fornitori locali di beni alimentari hanno generato un giro di affari di quasi 725 milioni di euro.

Sicilia

Nell'Isola il gruppo ha una quota di mercato del 15,24% e 345 punti di vendita (di cui 7 a Malta), tra Spazio Conad (3), Conad Superstore (34), Conad (113, compresi i già citati 7 di Malta), Conad City (95), Margherita (59), Sapori & Dintorni (1), Todis (23) e Concept (17). Strutture che hanno sviluppato un fatturato delle società del Gruppo pari a 582,25 milioni di euro. I  fornitori locali di beni alimentari hanno generato un giro di affari di quasi 725 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome