Rural Market valorizza i prodotti tosco-emiliani

Rural Market

Nel cuore di Parma, in Borgo Giacomo Tommasini 7, è stato inaugurato Rural Market, il negozio in cui si possono trovare i prodotti agricoli della biodiversità tosco-emiliana. Al centro del movimento Rural ci sono le aziende agricole, spesso a gestione familiare, per più di una quarantina tra agricoltori e allevatori custodi di Emilia Romagna e Toscana che si impegnano a recuperare e a proteggere antiche varietà vegetali e razze animali abbandonate da decenni e quasi estinte. E ognuno di loro potrà farsi conoscere attraverso una serie di iniziative che verranno loro dedicate periodicamente. È già in programma per esempio il Rural Festival Emilia e Toscana che si terrà a Rivalta di Lesignano de’ Bagni il 3 e 4 settembre e a Gaiole in Chianti, nel senese, il 17 e 18 settembre.

L’offerta. Negli ambienti che per oltre sessant’anni hanno ospitato l’antica salumeria Grisenti, Rural Market oltre a un piccolo laboratorio, trovano spazio banchi e scaffali che accolgono pane e pasta di grani antichi, formaggi mono razza di latte crudo intero da vacche e latte fresco di asina, formaggi ottenuti da latte intero della mungitura del mattino, yogurt al naturale biologico, uova di gallina Romagnola, carni e salumi ma anche succo di mela fresco e verdure selvatiche. In assortimento si trovano anche confetture, mostarde, miele biologico, passata di pomodoro, vellutata, minestrone di verdure e altri prodotti che verranno presentati a rotazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome