Selex: il progetto Italia a tavola per valorizzare il made in Italy

Italia a tavola è il progetto lanciato da Selex per promuovere i prodotti italiani, attivo dal 5 novembre al 17 gennaio 2021. Questa operazione, dedicata ai possessori di una carta fedeltà delle insegne di oltre 1.000 supermercati e ipermercati italiani aderenti, consente di accumulare i punti utili per ottenere accessori per la casa e partecipare al concorso che mette in palio brevi fughe rigeneranti nei borghi più belli d’Italia. Facendo la spesa negli store delle insegne Famila, A&O, Il Gigante, Emi, Alì, Si con te, Elite, Pan, Emisfero, Madis, Gala, Mercatò, Maxisconto, Galassia, Dok, si potranno collezionare i bollini validi per ottenere prodotti di design e fattura italiana per la casa, con l'aggiunta di un contributo.

Partner di questo progetto sono il brand di ceramiche e porcellana Pagnossin, la fabbrica del cristallo Livellara e il marchio di tessuti e biancheria Mirabello che metteranno a disposizione i propri prodotti come bicchieri e calici da vino in vetro, il posto tavola in porcellana con decoro sottosmalto, tovaglia e runner in cotone 100%.

Parallelamente a questa raccolta bollini, sui siti delle insegne è possibile partecipare al concorso, registrandosi al sito d'insegna con la propria carta fedeltà, che mette in palio 23 week-end in Italia per 4 persone (2 adulti e 2 bambini) comprensivi di un’esperienza enogastronomica legata al territorio (degustazione, cooking class). L'estrazione dei premi avverrà a fine febbraio 2021.

Il sostegno alla Croce Rossa

Selex ha inoltre sostenuto la campagna lanciata da Croce Rossa Italiana Il tempo della gentilezza a sostegno delle persone fragili e più bisognose alle quali saranno consegnati medicinali e generi alimentari. In occasione del prossimo Natale, Selex donerà 3.000 food box, contenenti alcune referenze alimentari a marca del distributore (Selex, Vale, Il Gigante) utili per preparare cene e prime colazioni, oltre ad un piatto da portata in ceramica per servire il panettone firmato Le bontà del pasticcere. La distribuzione dei panieri alimentari sarà affidata ai Comitati regionali della Croce Rossa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome