Sorgenia entra nel programma Nectar

Retail

Sorgenia, operatore privato nel mercato nazionale dell'energia elettrica e del gas naturale, entra in Nectar, il primo programma di Coalition Loyalty.
Con Sorgenia è possibile raccogliere punti abbinando la propria carta Nectar alla fornitura elettrica
di casa o dell'ufficio, secondo meccaniche di accumulo che permettono ai consumatori di sfruttare
a proprio vantaggio le spese sostenute per l'energia trasformandole in premi e opportunità.

L'attivazione del servizio consentirà di raggiungere fino a 1.540 punti Nectar in un anno ed
inoltre, ad ogni carta potranno essere legate fino a 10 utenze, ovvero dieci differenti contatori e di
conseguenza bollette, per la fornitura di energia elettrica.

Risparmio di energia e ridotto impatto ambientale

“Siamo molto orgogliosi di annunciare all'apertura del nuovo anno l'ingresso di Sorgenia come
nuovo partner Nectar -afferma Gerard Whelan, managing director di Nectar Italia-. Grazie a
Sorgenia i possessori di carta Nectar saranno ulteriormente motivati a risparmiare energia
riducendo il loro impatto sull'ambiente”.

“Attraverso la partnership con Nectar -commenta Massimo Milita, direttore marketing di Sorgenia- vogliamo offrire ai nostri clienti un'opportunità unica e di grande valore. Anziché premiare i
consumi, come in genere avviene nei classici programmi fedeltà, i punti si raccoglieranno
attraverso comportamenti virtuosi, quali l'adesione a servizi come la bolletta elettronica che elimina
la carta, e la sottoscrizione di contratti per la fornitura di energia da fonti rinnovabili”.

Sono oltre 7milioni i clienti che oggi utilizzano la carta Nectar per i propri acquisti, mentre un numero sempre crescente di aziende sceglie di unirsi al programma che rafforza e amplia i vantaggi per i
consumatori fedeli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome