Una volta li chiamavamo hard discount … Ora sono competitor sempre più agguerriti

    Qual è il significato di hard discount? Costco è un discount? Le sue merci ammassate, i negozi che sembrano magazzini, metri e metri di merci impilate, ci farebbero propendere per il sì, ma poi vediamo che non ha altre caratteristiche del discount, tanti i brand, troppi per essere un discount.

    D’altra parte, chiunque abbia visitato un Trader Joe’s, negli Stati Uniti, ha potuto verificare che avere un’offerta di sole Pl non necessariamente ti confina in mondo forzatamente spartano, tipico del discount. Da Trader Joe’s ci si immerge in un ambiente dove tutto inneggia alla marca, in maniera giocosa e divertente e al cliente di Trader Joe’s non viene in mente di essere in un discount generico ma in un luogo bene definito, con cui è bello identificarsi.

    Torniamo alla domanda che cos’è oggi un discount? Pensiamo a 365, l’insegna low cost di Whole Foods Market, potrebbe esserlo, nasce proprio dalla mdd di Whole Foods, quella basica, ma in realtà si qualifica come insegna pensata per i Millennials, basta guardarsi intorno per capirlo, totem e piatti pronti abbondano, lo stilie industriale, la comunicazione in stile writer ... Quando entri in un 365 non pensi al discount ... ti senti “cool” e molto giovane.

    La disruption è arrivata per tutti, anche per i discount ma apparentemente non li ha travolti, forse, perché hanno saputo guardare in altri ambiti, il fast fashion, ad esempio. Non si sono fossilizzati in un modello precostituito, che iniziava ad esser in antitesi con il concetto di qualità ma si sono chiesti come si potessero offrire prezzi bassi a fronte di un’esperienza d’acquisto griffata. Questo non significa che vedremo discount nei centri città, ma piuttosto possiamo osservare come, andando incontro alle esigenze del cliente, si siano già modificate e si modificheranno le modalità di interpretare la propria insegna. Ogni insegna di discount, forte di rapporti sempre più stretti con il mondo della produzione, delle già avviate politiche di integrazione per le filiere dei freschi e di una capacità di continuo efficientamento sta trasformando, quello che era un generico format, in una marca a tutti gli effetti.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome