Unicoop Firenze promuove il local con Prodotto in Toscana

I centri commerciali Unicoop Firenze si trasformano in una vetrina dell’economia regionale, che dedica ampio spazio alla valorizzazione delle sue produzioni. Questo il progetto Prodotto in Toscana lanciato dalla cooperativa e articolato attraverso diverse iniziative, che condividono la medesima prospettiva local.

prodotto in toscanaInnanzitutto, dal 13 al 28 novembre in tutti i punti di vendita si troveranno in assortimento 5mila referenze toscane scontate del 20%. Una promozione evidenziata anche sullo scontrino all’atto del pagamento, dove i consumatori potranno leggere a lato di ogni elemento acquistato, e appartenente alla selezione regionale, la specifica Prodotto in Toscana. Le 400 aziende scelte per questa operazione appariranno infine su un libro che ne racconterà storia e caratteristiche.

 

 

Nel corso dello stesso periodo, i fornitori coinvolti saranno presenti nelle gallerie di 20 centri commerciali con appositi stand, che ricreeranno l’ambiente del grande mercato territoriale, capace di ricreare un engagement basato sul senso di appartenenza domestico.

I 5 supermercati di Empoli in via Sanzio, Firenze a Gavinana e Novoli, Pontassieve e Prato in via delle Pleiadi ospiteranno inoltre nei loro grandi spazi esterni eventi ancora più coinvolgenti e ricchi, tra musica e degustazioni.

prodotto in toscana 1"La collocazione nelle gallerie – precisa Michele Palatresi, vicepresidente del Consiglio di gestione Unicoop Firenze- è il biglietto da visita della nostra politica commerciale verso il territorio. In questa iniziativa non saremo soli, ma coinvolgeremo anche gli altri operatori commerciali con iniziative ed eventi sempre sul tema Toscana e prodotti toscani".

Parallelamente a queste iniziative, Unicoop Firenze ha ideato il lancio di una collezione di coppette ed altri articoli in vetro di Ivv, cooperativa vetraria di San Giovanni Valdarno. La raccolta si rivolge a tutti i clienti e sarà attiva dal 25 novembre al 24 febbraio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome