Unieuro: 14 aperture in due settimane

Unieuro

Il piano di sviluppo dell’insegna di elettronica di consumo ed elettrodomestici prevede l’apertura di 14 punti di vendita nella seconda metà di novembre e di alcune inaugurazioni per lavori di ristrutturazione. Tra questi anche i cinque store aperti nel Triveneto, acquisiti da Galimberti Spa a ottobre.

Riapriranno al pubblico, dopo il rinnovo delle location e il cambio d’insegna, i punti di vendita diretti di Castelfranco Veneto (Treviso) al centro commerciale Shopping Day; di Fiume Veneto (Pordenone) all’interno del centro commerciale Granshopping Granfiume; di Pergine Valsugana (Trento) all’interno dello Shop Center Valsugana; di San Giorgio delle Pertiche (Padova) nel centro commerciale Le Centurie e di Villafranca di Verona (Verona) situato in Viale Postumia 58.

A queste nuove aperture si aggiungono cinque shop in shop a marchio Unieuro-by-Iper , con la formula dell’affiliazione commerciale, negli ipermercati Iper, La Grande i di Arese e Magenta, (Milano), Grandate (Como), Lonato del Garda (Brescia) e Monza.

Nei prossimi giorni aprirà uno store a Perugia in frazione Olmo, che sostituirà quello attualmente ubicato nell’hinterland del capoluogo umbro, a Magione.  E ancora in apertura il flagship cittadino di via Cappello 34, a Verona, ex Trony.  Gli interventi di sviluppo dell’insegna si chiudono con l’apertura del negozio affiliato a Martina Franca (Taranto) in via Taranto 72 e di Montesilvano (Pescara) in via Vestina 130 e con quello di Fossombrone (Pesaro Urbino) in Corso Garibaldi 120, quest'ultimo completamente rinnovato. Rinnovato anche il negozio affiliato di Piove di Sacco (Padova).  Completano l’elenco i negozi nel centro commerciale Sedici Pini di Pomezia (Roma) e all’interno del 45° Nord Entertainment Center di Moncalieri (Torino), soggetti a restyling.

Luigi Fusco, chief operations officer di Unieuro, spiega: “Abbiamo scelto di concentrare tutte le nuove aperture in un periodo ottimale per i nostri clienti, il Black Friday, mettendo a loro disposizione una rete ancor più capillare e promozioni sempre più forti a beneficio dello shopping natalizio”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome