Unieuro, “il successo del Black Friday conferma la forza del marchio”

Unieuro comunica il successo dell'operazione Black Friday, ribattezzata quest’anno “Manà Manà Black Friday”. Iniziata il 1° novembre e conclusasi il 2 dicembre, in linea con la durata del Change Black Friday dello scorso anno (3 novembre–3 dicembre), la campagna ha registrato ricavi in ulteriore crescita sul novembre 2020, che, nonostante le misure restrittive, aveva beneficiato dei favorevoli trend di consumo innescati dalla pandemia.

Anche quest’anno, la campagna ha proposto alla clientela un susseguirsi di panieri di prodotti fortemente scontati, evolutisi e ampliatisi via via in vista del Gran Finale, a cui si sono aggiunti momenti promozionali spot e non necessariamente coincidenti con le ricorrenze commerciali ormai tipiche del mese di novembre (Singles’ Day, Black Friday e Cyber Monday) che pure sono state tra le giornate più intense per la rete fisica e per le piattaforme digitali.

In generale, il canale diretto (Retail e Online) è andato bene, registrando una crescita a doppia cifra grazie alla forte affluenza di clientela nei negozi diretti, non più gravati da restrizioni, e alle performance della rinnovata piattaforma unieuro.it. In contrazione, invece il canale indiretto, che lo scorso anno aveva beneficiato in via eccezionale della chiusura dei centri commerciali nelle giornate festive e prefestive.

Carenza materie prime: nessun impatto per Natale

Le principali categorie di prodotto hanno registrato buone performance sul canale diretto, sebbene il Grey abbia risentito della minor domanda di prodotti informatici rispetto agli straordinari livelli 2020. Nessun impatto significativo dalla carenza di componenti e materie prime, che pure sta causando disagi alle catene produttive globali e ha impattato sulla reperibilità di un ristretto numero di prodotti.

“A distanza di oltre dieci anni dall’arrivo in Italia e dopo aver causato una significativa discontinuità nei trend di consumo, il Black Friday può dirsi finalmente metabolizzato ed è oggi connaturato nelle dinamiche del nostro settore e nella strategia commerciale degli operatori -commenta Giancarlo Nicosanti Monterastelli, amministratore delegato di Unieuro-. L’importanza ormai indiscussa del mese di novembre ci rende molto soddisfatti dei risultati raggiunti dalla campagna Manà Manà Black Friday, che ci ha consentito di migliorare ulteriormente i livelli record segnati nel 2020. Alla luce della visibilità ora completa sugli approvvigionamenti di merce nel mese di dicembre, restiamo ottimisti anche in vista della imminente e sempre determinante stagione natalizia”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome