Wegmans esce dalla “comfort zone”

Si espande in periferia conquistando nuove aree urbane. Wegmans apre un punto di vendita  a Brooklyn, il primo nell’area urbana di New York e il 101esimo della catena, stando a quanto pubblica il giornale online Grocery Dive che sottolinea la sfida di questo negozio, situato in un’area poco servita dai mezzi pubblici, isolata rispetto ai quartieri residenziali di Manhattan, Queens e Brooklyn.

Lo store si estende su una superficie di oltre 6.800 mq, e propone un assortimento di piatti pronti, ortofrutta fresca insieme a referenze che spaziano dai prodotti regionali ai prodotti di marca per un totale di 50mila referenze, di cui 2mila a produzione biologica. Nel reparto ortofrutta, posto all’ingresso, sono diversi i prodotti a Km zero.  Sono presenti l’area caffè e il corner pizzeria, dotato di forno costruito con pietre del Vesuvio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome