Wine Experience promuove il vino di qualità

Iniziative

Partirà il prossimo settembre Wine Experience, il programma di promozione al consumo di vini di qualità che verrà sviluppato nel prossimo triennio in Germania, Regno Unito e Francia. Il progetto, presentato dal Gruppo Italiano Vini e recentemente approvato dall'Unione europea, prevede un investimento complessivo di 2,5 milioni di euro, che verranno coperti per il 50% dalla Ue, per il 30% dal nostro Ministero e per il restante 20% dalla società cooperativa veronese che, attraverso le 14 cantine di proprietà per complessivi 1.250 ettari di vigneto, è presente in tutte le zone vitivinicole più importanti della penisola, distribuite in dieci regioni italiane.

Azioni differenziate per paese
Il programma prevede una serie di attività di comunicazione, informazione e formazione tagliate su misura dei singoli mercati. “Il consumatore tedesco è sempre più attento alla qualità, mentre in Uk purtroppo sta prevalendo la logica del prezzo - spiega a Gdoweek Rolando Chiossi, presidente uscente del GIV e tra gli ispiratori del progetto-. La Francia? Continua ad essere poco propensa ad aprire ai vini italiani, ma per fortuna abbiamo a disposizione la rete, estesa e sempre più qualificata, dei ristoranti italiani attivi Oltralpe”. Obiettivo finale del progetto resta comunque quello di sostenere il settore vitivinicolo comunitario nei confronti della crescente concorrenza dei paesi extra europei.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome