Tempo di serenità fattiva

... queste e tante altre saranno le domande che ci porremo nei giorni di Cibus. L’eCommerce versus il banco taglio? La qualità della frutta e verdura (di questo parleremo a MacFrut) come si misura? Come saranno i Centennials? In questa ridda di quesiti, sorge un dato positivo, stiamo (finalmente) guardando al futuro, un futuro che non sappiamo come sarà ma, non per questo, ci fa paura, anzi! Il futuro, adesso che abbiamo capito che cambiare si può e, in fondo, è stimolante e arricchente, è una frontiera che si supera ogni giorno. Non è l’era dell’ottimismo un po’ “beone” degli anni 80, è una più compassata serenità: abbiamo capito che ce la possiamo fare, insieme, certamente, con creatività (quella sempre) e con un pizzico di fortuna che, si sa, aiuta gli audaci. Viviamo in un tempo difficile, non ci nascondiamo che le nubi all’orizzonte ci sono, ma con la saggezza di chi ha vinto tante battaglie, di chi qualche cicatrice ce l’ha, abbiamo imparato in questi anni, che cadere si può, ma che rialzarsi è possibile, più forti di prima, più genuinamente convinti che lavorando bene, con trasparenza e serietà alla fine si viene ripagati. Continuiamo così, la forza è dentro di noi e nessuno ce la può dare ma neppure togliere.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome