Bricocenter punta a migliorare la vita del quartiere in cui opera

Retail

Bricocenter con l'iniziativa Insieme per il nostro Quartiere intende andare oltre la semplice attività di vendita per interessarsi della prossimità umana e locale rispetto ai pdv dell'insegna. Queste attività riguardanti tutta Italia consistono nello stare vicini al cliente sia attraverso la presenza dei negozi nei suoi luoghi di vita, sia attraverso l'ascolto, la conoscenza e la costruzione di una relazione esclusiva e quotidiana, valorizzando la dimensione personale e sociale che i propri clienti ed i collaboratori vivono quotidianamente, al di là del solo atto di acquisto e di consumo.
Un modo originale di concepire la responsabilità sociale di impresa.


Lo spazio di azione dal negozio si estende al quartiere
Attraverso Insieme per il nostro Quartiere, Bricocenter vuole esprimere concretamente i valori di marca e della propria visione del “fai da te” in un “fai da te accessibile a tutti”, perché facile e fatto sia di piccoli e semplici gesti quotidiani -destinati alla cura della casa e degli oggetti- ma anche al “fai da te di tutti”, che stimola la creazione di legami sociali, che incoraggiano le interazioni sociali ed il senso di appartenenza alla propria comunità.
In tutti i negozi diretti quest'anno, i collaboratori Bricocenter e gli abitanti del quartiere hanno realizzato un proprio progetto scelto tra le tante idee emerse dalle associazioni no profit di volontariato, dai circoli culturali, dalle scuole e dai singoli cittadini, che hanno espresso il desiderio di partecipare alla vita della comunità in tutti i suoi vari aspetti: ricreativi, sportivi, culturali nonché di servizi svolti come solidarietà.

Coinvolti anche i dipendenti
Come i punti vendita, anche i collaboratori degli uffici della sede Bricocenter hanno sviluppato un proprio progetto in collaborazione con il Comune di Rozzano, con l'associazione Onlus Cbm-Milano e il centro Camaleonte, realizzato all'interno del territorio di Rozzano -in cui è situata la sede centrale- e inerente la manutenzione e il miglioramento del Centro Garofani 4, uno spazio sociale per le famiglie, i bambini e gli adolescenti del quartiere Aler di Rozzano.

Creare legami, relazioni, solidarietà
Il Centro Garofani 4 rappresenta il tentativo di far rinascere un luogo di incontro e, allo stesso tempo, di combattere il disagio sociale, “una porta aperta sul quartiere” per creare legami, relazioni e promuovere una rete di solidarietà tra le famiglie. Il progetto, che ha visto la partecipazione attiva del personale di sede e degli abitanti del quartiere, è consistito nel rendere più gradevole e funzionale, con piccoli lavori di manutenzione, un locale del centro e nel sistemare il giardino esterno in vista della stagione invernale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here