Conad Adriatico programma 36 aperture nel 2018

Per il 2018 Conad Adriatico prevede 20 milioni di investimenti per implementare la rete vendita e realizzare 36 nuove aperture. Il piano strategico di sviluppo per il quadriennio 2017-2020 vede investimenti per 115,4 milioni di euro.

Il gruppo chiude il 2017 con 408 punti di vendita, per una superficie complessiva di 251.541 mq: 7 Conad Ipermercato, 5 Conad Superstore, 161 Conad, 123 Conad City, 35 Margherita, 55 discount Todis e 18 L’Alimentare, a cui si aggiungono 1 PetStore e 3 distributori di carburanti, distribuiti nelle regioni del medio basso Adriatico. Una rete di vendita in continuo sviluppo, che nel 2017 ha registrato 31 nuove aperture per 49 milioni di euro di investimento.

Il direttore generale di Conad Adriatico, Antonio Di Ferdinando, spiega:

Antonio Di Ferdinando, direttore generale di Conad Adriatico
Antonio Di Ferdinando, direttore generale di Conad Adriatico

Continueremo a dare risposte alle comunità e alle mutate esigenze dei clienti, rendendo disponibili prodotti e servizi convenienti, di qualità e sostenendo produzioni e iniziative mirate sul territorio. È il nostro modo di restituire alla comunità parte di ciò che riceviamo quotidianamente in termini economici, di fiducia, di buona reputazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome